giovedì 3 gennaio 2019

Cold creme

Pare fatta apposta per la stagione, invece si riferisce alla freschezza della crema, che ha lo scopo idratante (limitando l' essiccazione della pelle al freddo).

Fatta secondo una ricetta collaudatissima (non mia, tengo a precisare), esattamente come  quella alla lanolina. Una è ideale prima della partenza per una giornata sulla neve, la seconda per mani decisamente screpolate dal freddo, sia come cura che come prevenzione.

Un regalo di fine anno, ottimo complemento a quanto già previsto da Babbo Natale, no? Nella foto, la  cold cream è accompagnata da uno struccante, anch'esso home made, provvisto di dischetti lavabili.


Spero siano apprezzate dai destinatari, un piccolo barattolo di cold cream è rimasto qui: pronto per le lezioni di sci!


Approfitto anche per mostrare la conclusione di un lavoretto iniziato qualche tempo fa... il poncho blu per la piccola. In foto devo terminare le ultime cuciture, la destinataria è però soddisfatta perché la punta a V può essere spostata sul davanti o sul dietro, a seconda dell' attività che sta svolgendo.

poncho blu scuro e fascia indaco/turchese


L' intenzione era quella di unire due fasce gemelle, ma data la velocità di esecuzione ...ehm... di questi tempi, ho optato per un modello MOLTO più rapido. Tanto rapido che la seconda fascia diventerà il poncho della grande, speriamo ancora in quest' inverno.....
Avevo un gomitolo di lana nelle tonalità abbinabili, per dare un po' di movimento ed un tocco sbarazzino ho realizzato una piccola striscia con treccia (per questa ho impiegato 2 ore) e mi è servita proprio sulla zona di unione dei lati.

Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie