giovedì 7 luglio 2011

Sal Parolin - Cuori in corso

Ho iniziato un altro SAL grazie a Barbara, questa volta di Renato Parolin  e non sarà di certo l'ultimo.

E' uno dei miei primi (è il secondo, in effetti) lavori a punto croce senza Aida, quindi le difficoltà ci sono... ma anche le soddisfazioni. In questo caso specifico, aspetto però di vedere i 3 cuori incorniciati come dico io per dare un giudizio definitivo...

Ho scelto una stoffa di lino (ma forse è cotone, non ricordo più) molto grezzo, la trama non è perfettamente omogenea per la qual cosa mi riservo di ricamarla unicamente alla luce naturale, i miei occhi ringraziano!  Colore cappuccino, dalla foto forse non risalta così bene, con filo bianco . Il cuore finito  non è troppo piccolo, sono 7 cm per 7,5 cm di altezza,  dimensioni ideali quindi per farne graziosi quadretti.

Ecco qui due fasi del cuore Camille...




 

Mi riprometto di farne una seconda versione in un colore più acceso, pensavo ad un bel violetto o rosso ciliegia su un tessuto di questo colore... tempo permettendo, naturalmente!

Cosa ne dite?

Approfitto del post (che scrivo mentre le pupattole fanno la siesta, beate loro!) per farvi vedere l'"esperimento" che ho preso qui per tenerle occupate ieri pomeriggio: la scuola, si sa, è finita, ma papà e mamma ancora lavorano, quindi in serata mentre si prepara la cena ci si può sporcare un po', no?
Si sono divertite entrambe, sul balcone all'aria, vicino ai fiori di mamma...

latte, un goccio di detersivo per piatti e colorante alimentare:  effetto assicurato per visualizzare la strana diffusione del colore e poi  base   tipo acquerello per disegnare (con pennelli, fili di lana, cotton fioc, dita....)

Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie