venerdì 2 settembre 2011

Iniziamo dalla colazione

Avevo promesso tempo fa di mostrarvi cosa passa la nostra cucina a colazione da queste parti.

Alzi la mano chi si figura sulla nostra tavola montagne di croissants burrosi, dolcetti  perfetti quasi opere d'arte che è un peccato addentarli, confitures fatte in casa, burro demi-sel e tazzone di cafè au lait. Qualche eclairs qua e la, biscottini leggeri leggeri  oppure cereales di qualsiasi tipo.

Adesso riabbassatela, grazie.

Ho provato e riprovato a fare qualche foto, anche di domenica che c'è più calma, giuro! Ma con miseri risultati....

Qui mangiamo copiosamente, ma quasi su turni, nel senso che mentre io finisco di tagliare la frutta, la grande non ne vuole sapere di uscire dal letto. E la piccola non ne vuole sapere di rimettersi almeno il pigiama dopo essere passata in zona vasino (siamo in fase spannolinamento, durata imprecisabile).
A frutta pronta in tavola, in genere la piccola lancia la forchetta in terra afferrando il cucchiaino e lo yogurt, mentre  la grande emerge imbronciata dicendo che non vuole la pera. O la banana, o la pesca, o quel-che-è.

In genere io bevo il mio thè a tavola praticamente sparecchiata (= dopo il passaggio degli Unni)  gustandomi quei  30 secondi di pace prima di uscire dalla porta di casa per andare al lavoro,  con la piccola che ha acceso le sirene vedendomi sulla soglia.

Mio marito si adopera per minacciare adeguatamente la grande affinchè finisca il latte dopo aver simbolicamente inzuppato i biscotti e cerca di convincerla a moine che la faisselle con la confiture de la grand-mère è ottima. Il tutto in mezzo alla sua colazione franzosa, tartines beurre-confiture con aggiunta di faisselle nature ma il caffè è da moka!

Insomma, ad un certo punto della baraonda mattutina la tavola può assomigliare a questo ma anche no



ma la mia colazione zonica (ormai ci ho preso gusto) è una variazione di questo tema:


albumi con cioccolato fondente, banane e mandorle, latte con caffè

Le prelibatezze da patisserie sono occasionali  nel fin de semaine, ma poi ogni occasione è buona, diciamocelo.....

Abbiamo sempre dato priorità ad una colazione sostanziosa, a costo di alzarsi prima e prendersi il tempo "rubandolo" al sonno,  adesso con le bambine ancora di più, nonostante la lotta continua fatta di placcaggi degni del prossimo campionato di rugby...

E voi? Che abitudini avete e se siete expat che abitudini locali avete fatto vostre e perchè?
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie