domenica 22 gennaio 2012

Kobo: test in corso e prime impressioni


Stamattina, mentre le figlie si mangiavano i loro cereali nel latte ("maman, regarde, ce sont des crottes de nez de dinosaure!"... si vede che l'ultimo dvd sui dragoni/dinosauri ha lasciato traccia....) ho inizito a cercare tra gli ebooks gratuiti qualche titolo interessante.

Perchè?

disponibile in 5 colori
Perchè ieri durante un giro a caccia di saldi (nulla di interessante tra l'altro), siamo capitati alla Fnac e ne siamo usciti  con la liseuse Kobo, NON in saldo. Non che il libro classico non abbia il suo fascino, ma ho deciso per questo acquisto per il semplice fatto che - carica di borsa e borsina per il pranzo quando vado al lavoro - lo spazio a disposizione per un libro è fisso, il minimo possibile, ed in queste condizioni difficilmente posso portarmi dietro qualcosa di diverso da un mini-tascabile. D'altro canto, il tragitto casa-ufficio e ufficio-casa è anche l'unico spazio che mi posso ritagliare per la lettura. Quindi quello che viene qui definito "le bien culturel physique" è stato soppiantato da un lettore di "oeuvre dématérialisée"...

Il costo è sostenibile, si ammortizza di sicuro, e forse - forse - salviamo qualche albero. 129,50 euro, tesserandosi Fnac i 30 euro vengono trasformati in buoni acquisto. Ci sono un sacco di accessori, ma per ora non ci pensiamo.


Il kobo è davvero piccolo, ma con schermo sufficientemente ampio da permettere una lettura agevole, sottile quanto basta ed adattissimo alla creazione di un astuccio protettivo hand-made (lo vedete a lato). Nella confezione, una mini guida ipersemplificata, un cavo usb per l'alimentazione e il link per il download del software gratuito, ha grande autonomia (vedremo), grande capacità di stoccaggio libri, touchscreen , una fessura per carta memoria supplementare. Adesso vediamo come fare per caricare sul kobo gli ebook che abbiamo sull'ipad... tramite Calibre si fa un pochissimo tempo.

Qui una recensione pratica sul kobo, in francese.

Giusto per fare eco ad un post, quello di Grissino su kindle.

Altre valutazioni seguiranno.
E naturalmente si accettano suggerimenti su dove trovare ebook gratuiti....


Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie