martedì 25 settembre 2012

I nuovi " beni di lusso"... ma mi faccia il piacere!

Un Tiffany?
La villa principesca?
Un castello (anche rudere) nelle Highlands?
Il macchinone full optional?


Macchè.

Una asciugatrice.

Che tanto, diciamocelo:
  •  gli appartamenti vengono costruiti con metratura sempre più ridotta, con stanze di 8m2 che vengono spacciate per camere da letto.  In un appartamento di 65m2 dovrebbero vivere (senza pertinenze quali cantina o garage o soffitta, ormai o non esistono o sono extra "di lusso" venduti  a peso d'oro) 4 persone. Mi spiegate perchè i B&B devono avere stanze con minimo 12 m2, mentre invece per le abitazioni normali  8 bastano???!!! Chiamatelo ripostiglio, stanza per gli hobby, disbrigo, "nascondi-caos"......
E mi pareva poi che si considerasse la metratura minima di 20m2 pro capa, per vivere correttamente (non lussuosamente!!!) in un'abitazione, senza che per'altro la cosa sia mai stata vincolante per i costruttori....
  • in alcuni condomìni, il regolamento prevede il divieto di stendere panni a vista... mapperché? Han tutti l'asciugatrice? O il panno steso fa medioevo? Ochesoio???!!!  La mia mutanda  biancheria stesa irrita l'occhio?

  • bisogna ingegnarsi per sfruttare lo spazio in verticale e pure le superfici ridottissime che a prima vista sembrerebbero "perse"; quindi lavatrice e asciugatrice in colonna mi pare vada bene....

  • chi ha la possibilità  (nelle dovute forme e maniere, ovvero senza pregiudicare salubrità e accessibilità dei luoghi, a lungo andare) di stendere in bagno , in corridoio, sul terrazzo /in giardino ? Per asciugare ci vuole tempo e pure BEL tempo, non inquinamento e temperature polari....

Io abito in zona ventosa e umida, da ottobre a aprile è difficile che la biancheria asciughi rapidamente e tutto l'anno rischio che i calzini - solo per fare un esempio - vadano da soli dai vicini ( non vi dico cosa ho trovato fino ad oggi nel giardinetto davanti casa, potrei stilare una bella lista tra oggetti volanti involontari e oggetti volontariamente scaricati in proprietà privata, ma questa è un'altra storia)...

Ho "fatto conoscenza" con l'asciugatrice in altri luoghi dove la scelta se averla o meno non c'era proprio, qui mi è parsa un'opzione più che valida, direi obbligata  in termini di :
  • recupero spazio in casa
  • recupero tempi di manodopera miei (stendi, ritira dallo stendino, attesa asciugatura, conseguente stiratura)
  • recupero in salubrità dell'ambiente se stendino interno ( a volte e soprattutto con figli, urge avere l'ennesimo cambio asciutto a disposizione, no?)
  • evitare un guardaroba colossale per l'intera famiglia (spesa e relativo ingombro negli armadi)

Non mi servono vestiti aggiuntivi, mi serve che quelli che già ho tornino puliti negli armadi ! Allora vogliamo accelerare il ciclo senza attendere le calende greche?!!!

Asciugatrice fiat!

E' un bene di lusso?  Per il prezzo sì, molto probabile, ma questo è quanto propinano costruttori e commercianti, che ci marciano! E' un bene indispensabile? Dipende dalle situazioni.
 Consuma di più?  Probabile, ma spero che la classe energetica aiuti.... certo se avessi il sistema fotovoltaico sul tetto ( sogna sogna ragazza mia!)  non miporrei il problema.... Diciamo che il calore sviluppato quando è in funzione (poco!!!) sarà utile quest'inverno in bagno.
E' anti ecologico? Forse, ma mi  consolo pensando che  non dovrò acquistare vestiti in più, non dovrò rilavare la biancheria ammuffita e pure puzzolente asciugata all'esterno in 7 giorni se va bene, non dovrò togliere la muffa dai muri per eccesso di umidità in casa.  Scusate se è poco.

 Un piccolo dettaglio ironico, durante il nostro acquisto, fatto notare dal venditore (straniero) " qui in zona vogliono tutti l'asciugatrice con l'oblò trasparente, che fa più figo e moderno ma costa di più, perchè vogliono vedere i capi che girano.... ma un bel film alla tv , no?  Una seratina tranquilla anche senza uno schermo , no? Ma appiccicarci ' na foto, no?"

Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie