domenica 16 giugno 2013

Cucito domenicale

Ebbene, di nuovo:

il terzo tentativo con l' henne castano è stato il finale e decisivo: ora ho appurato che il "pappone" è davvero da farsi il giorno prima (acqua, aceto e un paio di cucchiai di yogurt per averlo bello cremoso), cosi' da ossidare e liberare il pigmento. Ho anche convalidato la tecnica della stesura del pappone: ciocca per ciocca è meglio, più comodo e sicuro (= niente danni da macchie per cadute estemporanee di pezzetti di impasto). Mi rimane solo da valutare la tenuta del pigmento. Vorrei andare dal parrucchiere per il solo taglio e idealmente rifare l' hennè solo al rientro dal mare, diciamo tra un mesetto. Se possibile anche oltre, ma insomma....dipenderà dalla ricrescita.

Poi mi sono toccate le 4 ore di posa, quindi ho finalmente "attaccato e demolito" il mucchio di cucito che mi attendeva:

- abitini delle figlie (incredibile quanto le tecniche di base del cucito siano versatili nel risolvere certe situazioni...)
- bottoni del marito (ne ho una scorta nel mio Fabergè, hihihihi)
- bordi ai pantaloni e pantaloncini (ed è qui che credo essermi persa abiti estivi nel trasloco dell' anno scorso: non trovo nessuno dei pantaloncini corti.... mah)
- finalmente anche la borsa in jeans (da vecchi jeans - defunti) come da tutorial di Lella.

E' piaciuta talmente nell' abbinamento con la stoffa interna vaniglia con i fiorellini esterni, che mia figlia grande  ha deciso che era sua. Ops.




e allora per la figlia piccola ho preso al volo una gonna in jeans che entrambe han sempre rifiutato di indossare, ne ho chiuso il fondo, con ritagli di stoffa e jeans ne ho creato i manici ed attaccatia macchina:



Mi paiono contente e soddisfatte.
Io invece dovrò portarmi le cosine al lavoro nella solita soluzione temporanea. Quasi quasi mi creo in jeans una bento-bag, sulla falsariga della borsa di Lella...
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie