domenica 12 aprile 2015

E insomma gnente!

Uffa.
Mi ero messa  di buzzo buono e pure di buona lena....  ma anche questa e' esperienza di vita vissuta: ho comperato un po' di materiale (ma io adoro il riciclo, materiale permettendo), realizzato diverse cosine che mi piacciono un sacco, inventariato le cose "papabili" realizzate in passato, pensato ad allestimento tavolo etc...... e  invece non si fa!

O meglio: io non l'ho potuto fare, perchè le domande di partecipazione al mercatino della creatività femminile sono state talmente numerose che - pare - è bastato appena un giorno di apertura dei termini per le iscrizioni (su una settimana intera) e già la piazza era al completo. SIG.

Io mi sono iscritta al 4° giorno. SIG.

Adesso che ne faccio di questi?
Consigli?



centrini ai ferri 

turbante come la prima foto, diversi motivi

polletti deco, ok un po' troppo conosciuti forse

portatorta a fiori stilizzati, un po' sfuocato purtroppo

Aggiungi didascalia


altro portatorta

set vassoietti in legno con tovaglietta coordinata, ideali per attività in stile montessoriano (o anche no!)


sapone alla cenere ed un suo possibile uso non cosmetico


Ho comunque girato il mercatino in questione e su 240* bancarelle non ho visto cose simili a quelle che pensavo di portare io, quindi mi dispiace ancora di più. Magari non avrei comunque avuto riscontro ( un' amica mi  ha confessato che purtroppo si è solo goduta il pic-nic in piazza e la bella giornata di sole).

*Sono un po' polemica anche su questo: c'erano almeno 5 tavoli vuoti, probabilmente una rinuncia all' ultimo momento. Ma perchè non sono state chiamate altre persone sulla lista degli esclusi? Possibile che nessuno sia potuto venire all' ultimo minuto?   E che criteri sono stati adottati in termini di selezione, oltre alla data/ora di iscrizione? C'erano infatti molti prodotti simili o analoghi, mentre invece sul modulo di iscrizione si chiedeva di indicare la categoria merceologica presentata...peccato!



Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie