lunedì 20 luglio 2015

Creazioni da canicola

Causa afa anche il giardino è temporaneamente inagibile:  abbiamo avuto operai per qualche giorno, l' erbetta è quindi stata trascurata ed ora assomiglia più ad una steppa che ad un'oasi verde.

Sto cercando di salvare il salvabile, soprattutto tra le siepi, le aiuole e le giardiniere (no, non abbiamo l' impianto di irrigazione, vista l' estensione non ci sembrava il caso).

Nella stagione primaverile/estiva ho avuto una bella sorpresa nel coltivare biete, carotine e fagiolini  (questi ultimi, ripiantati per un secondo ciclo di raccolta entro fine estate). Tra i pomodori sono in ottimo stato quelli coltivati da me a partire dal seme dell' anno scorso, l' unica pianta acquistata  invece non se la sta passando per niente bene.  Boh.

Le piante di melanzane si stanno riprendendo solo ora (hanno sofferto la siccità credo, oppure non è stata scelta felice metterle al posto dei pomodori dell' anno scorso...), sistemate nelle giardiniere preventivamente svuotate della terra e riempite con strati di compost, cartone, ramoscelli  ed erba di sfalcio. Per limitare l' evaporazione ho pacciamato le superfici con foglie secche della siepe e di bambu ed adottato la tecnica derivata dal Kondenskompressor, funziona bene - a mio parere - con temperature elevate come quelle di questi giorni ed in situazioni in cui le piante non sono troppo vicine tra loro (non si fanno ombra ed il processo evaporazione/condensazione è a ciclo continuo, quindi efficiente).






 Intanto che le pupe si occupavano giocando, nel fine settimana ho "giocato" anche io: accorciato pantaloni e camicie (diventate a manica corta) per il marito, quindi finalmente terminato un progettino che avevo in standby da un po' (la prima versione era questa): 

astucci per contenere i ferri da maglia!




Ho ricavato delle strisce di stoffa (da un taglio regalato, in stile provenzale) lunghe quanto i ferri, poi doppiate  per evitare inutili cuciture, aggiungendo il necessario per la patella davanti  ed ho cucito sulla patella stessa un nastro di recupero in modo da permettere la chiusura a fiocco. Cuciture dritte (rivestimento interno identico) e poi sovrapposte per farne le taschine su misura.. Facile e veloce. Si possono ancora aggiungere elementi decorativi quali charms o perle in tinta.... pensavo anche ad un bordo blu ad uncinetto.

Ce n' era davvero bisogno, ora tutto è sistemato ed in ordine.


Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie