martedì 8 settembre 2015

Qualcuno mi spieghi ....

.... perchè ad inizio anno scolastico si debba portare a scuola tutto il materiale previsto per l' uso nell' intero periodo settembre-giugno.

Così, di colpo.
In una volta sola.

Pesato materiale figlia grande (classe 4° elementare): kg  9,200

Pesato materiale figlia piccola (classe 1°elementare): kg 6,600

Ad entrambe ho aggiunto una pochette leggera con spazzolino, dentifricio ed asciugamanino --> l' asciugamanino era stato già richiesto nella classe della grande in passato (quindi mi sono premunita ache per la piccola), spazzolino e dentifricio invece mai.... e dopo 3 anni di materna, in cui invece si "spinge" sulla pulizia ed autonomia e buone prassi igieniche, si arriva alle elementari e niente. Arrangiamoci.

Il primo giorno di scuola i genitori accompagnano i figli a scuola (qui da noi: fino all' ingresso del cortile scolastico, non oltre sia mai!) ed i figli si portano la cartella stra-piena fino in classe.
Aula della grande: piano terra (cartella dotata di rotelline)
Aula della piccola: primo piano (con scale, cartella senza rotelline per non aggravare ulteriormente la "tara giornaliera").

NB: se hai un figlio che inizierà la prima elementare, tu genitore sei autorizzato (solo il primissimo giorno) a portargli il materiale fin dentro la classe. Poi no.

Nell' aula gli scolari hanno il loro spazio individuale (cosìddetto "cubo" per riporre l' ambaradan della stationery) ove attingere durante l' anno.
Peccato che  nei primi anni di elementari della grande siano spariti oggetti/materiale dal cubo o dalle cartelle di alcuni bambini: poche cose o piccole, tra materiale scolastico e non, ma nessuno se ne è preoccupato troppo. Del tipo che la scuola non sorveglia tutto, nè vuole considerarsi responsabile ma il materiale deve essere a scuola.

Ciliegina sulla torta alla chiusura dell' a.s. nello sconrso giugno: le maestre consideravano di poter tenere il residuo del materiale a fine anno per esigenze della classe nell' anno successivo. Ma come??

Ergo --> quest' anno terrò a casa il materiale della grande, risparmio fatica, tempo e denaro: all' occorrenza mia figlia me lo chiederà giorno per giorno e se lo porterà a scuola poco alla volta.

Ergo-bis: terrò monitorato il peso delle cartelle quotidianamente, per non avere sorprese di questo tipo.

Speriamo bene!!
L' importante è che loro imparino e si divertano, possibilmente le due cose contemporaneamente e che le maestre siano ragionevoli ma professionali *!

*PS: sono appena rientrata da un centro sanitario privato per un elettrocardiogramma** alla piccola, ho compilato il questionario di soddisfazione all' uscita causa medico molto poco professionale.



Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie