lunedì 1 maggio 2017

A proposito di ...

... piccoli angolini d'ordine.

Chi conosce i propri hot spot casalinghi ed in contemporanea dispone di poco spazio sa bene cosa significhi tenere in minimo di ordine, con bambini in giro.

In realtà la scusante "bambini in giro" non dovrebbe essere abusata, perchè tutti abbiamo momenti di stizza- noia- insofferenza all'ordine.

I concetti montessoriani degli angoli dedicati, dei pochi oggetti che aiutano a mantenere l' ordine e ad autodisciplinare gli animi, del togliere l'eccesso per aiutare la concentrazione ed eliminare lo stress valgono a tutte le età.
Peccato che si scontrino sempre con l'avere (non avere) spazio per gestire nel quotidiano questi concetti.

Quindi mi limito a "puntatine" saltuarie ma salutari, è sempre meglio dare l'esempio ma in alcuni casi cerco di ispirare la bellezza e la calma dell'ordine.

Un piccolo contributo all'angolino personale della figlia grande è stato questo:  una tasca per riporre le cose dell'ultimo minuto, quando ormai è sotto le coperte (pacchetto di fazzoletti, peluche, libro di lettura, occhiali ...). Un taglio di stoffa a piacere, il solito jeans , due bottoni  automatici.

petit porte-objets pour la chambre des enfants
portariviste o svuotatasche, insomma un'alternativa al comodino o ad una mensola vicina (quando non c'è)

Per la piccola ne sto preparando uno doppio ( i suoi peluches sono più grandi, così come i libri illustrati) ma non da appendere, bensì da infilare tra rete e materasso.









Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie