venerdì 28 dicembre 2018

Il presepe 2018

Quest' anno si è arricchito di un piccolo dettaglio: uno steccato in sughero che in effetti è realizzato a partire da rondelle, a loro volte prese da tappi di bottiglia.

Non so perché , ma mio marito ha l' abitudine di buttare in un cassetto in cucina i tappi delle bottiglie quando sono ormai vuote.  Nel tempo si accumulano, ovviamente.

Tornando al presepe, il nostro è decisamente minimalista, per non dire spoglio.
Ogni anno si aggiungeva qualche realizzazione delle figlie, ma ormai la materna è finita da un po' e loro si sono disaffezionate a quanto fatto "da piccole". Quest' anno via tutto, abbiamo tenuto solo le figurine classiche (dal mercato di Marsiglia) e delimitato il tutto con una bordura fatta a mano:

popsicle + rondelle

recinto per gli animali


delimitazione del presepio

Le rondelle sono visibili anche nei pas perdus su ruscello e come tronco delle palme sullo sfondo a sinistra.

Stiamo finendo la parte dei Re Magi, ormai in rapido avvicinamento a Betlemme...
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie