venerdì 28 maggio 2010

Overplanting

Il giardinaggio è un'altra delle cose che adoro! Non so se ho il pollice verde, mi piace pensare di sì anche se ogni tanto qualche pianta (poche, eh!) schiatta. Nonostante sia cresciuta in una casa singola con intorno un bel po' di verde tra giardino , frutteto ed orto, non mai avuto il via libera paterno per poter sperimentere a piacimento.
Quindi, adesso che abito in un appartamento con annesso con un pezzettino di giardino, ho finalmente il tempo di sbizzarrirmi ed ho scoperto che non è poi così scontato riuscire nei giusti abbinamenti ed esposizioni. Ogni pianta ha le sue esigenze, bla bla, non vi tedio.
Ed anche se mio marito rema contro quest'anno (nel senso che forse vendiamo casa nel corso dell' anno e ritiene che si debba quindi  fare solo manutenzione al giardino senza troppi sforzi per abbellirlo ulteriormente, poichè i futuri proprietari avranno sicuramente gusti diversi dai nostri), negli ultimi due giorni ho visitato - ahimè sempre di corsa e con passeggino al seguito - due vivai. Ho "arraffato" qualche vasetto nel settore perenni / giardino roccioso & Co., dopo che la commessa del primo vivaio è rimasta impassibile appena ho cominciato a snocciolarle quello che cercavo: tanaceto,  hemerocallis, ceanotus,.... Mi sembrava ancora più persa di me.... Vabbeè. Nel secondo, idem, solo che la commessa se ne è uscita con un "finito, venduto, per quest'anno non ce le consegnano più".  Nel secondo vivaio ho speso il doppio che nel primo, ma sono rimasta comunque ragionevole.

Però devo finire un'aiuola, quindi un'altra capatina (al primo vivaio s'intende) ci sta tutta.
Delle altre aiuoline sono soddisfatta, tanto più che la bimba grande ci ha aggiunto un tocco di suo: un fiore di carta colorata incollato su un bastoncino infilzato nel terreno   e una girandola!
Alcune foto seguiranno una volta che le piante si saranno ambientate per bene.
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie