giovedì 9 dicembre 2010

La ciccia

Non intendo parlare di quella che si accumula sui (miei) fianchi... per eliminare quella ci sto lavorando grazie alla Zona.... no, intendo parlare  di bambini, in particolare dei miei, nello specifico della puffetta di casa: ha quasi 16 mesi, un caratterino da piccola peste, una fila di denti ed un morso da far invidia ad un bulldog. Non vuole essere cambiata sul fasciatoio bensì in piedi, non vuole lasciarsi fare lo shampoo  a costo di diventare un sommergibile nella vasca da bagno, non vuole farsi imboccare e ... vengo al punto... non vuole soprattutto mangiare quello che c'è nel suo piatto se ritiene a colpo d'occhio (il suo) che ciò che sta in quello di mamma è più buono.
Oggi ha lanciato purè, fagiolini e salmone fino sulla vetrata del balcone perchè voleva, appunto, "la cicciaaaaa!!!!"  (in piedi nella sua stokke, ditino puntato imperiosamente nella direzione come da urlo) che stava nel mio piatto. Stesso colore della "ciccia" nel suo, vorrei far notare, ma trattavasi di gamberetti anzichè di salmone al vapore.
De gustibus.
Spero solo che non sia allergica, era la prima volta che ne mangiava. Una forchettata di salmone con davanti a nasconderlo un gamberetto e hop, il salmone è andato. I fagiolini pure. Il purè è andato altrove, invece.

Veniamo all'altra puffa (109 cm però e 4 anni d'età): schizzinosetta pure questa, ma molto più raramente. In realtà la si può paragonare ad un pozzo senza fondo, se - dico se - decide che quello che ha nel piatto le piace. Ieri a fine pasto ha voluto assaggiare qualche cucchiaino di faisselle con una punta di fruttosio, il responso è stato  "mamma, che buona questa vaisselle! E' proprio deliziosa."

L'altro giorno, complice il meteo parigino e un accumulo spropositato di baguette rinsecchite nel sacco del pane, mi sono decisa a fare i canderli col sugo.  Veloci, pratici e soprattutto ...silenzio a tavola!
dal sacco....
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie