sabato 12 maggio 2012

Tu c'eri già stata?

Questa è la domanda* che mi ha fatto mio fratello con frequenza questa settimana....

In visita per una settimana, l'ha (ovviamente) trascorsa a zonzo per la capitale e complici un paio di giorni di festa l'abbiamo accompagnato nei suoi vagabondaggi con la fidanzata.

Segnalo due musei, che mi sono piaciuti molto:
Le musèe du chocolat

 non enorme ma esaustivo e sufficientemente grande da permettere una visita  gradevolissima, con tanto di degustazione iniziale e dimostrazione finale, documentazione della storia del cioccolato dalla "scoperta" ai giorni nostri, oggetti che ne hanno seguito nei secoli la coltivazione /il consumo/la commercializzazione e diffusione.

Un percorso parallelo è stato pensato per i bambini, in modo da far loro cogliere i punti salienti nella modalità gioco, con premio finale (indovinate cosa....) e per permettere ai genitori di non correre come pazzi ripetendo solo " non toccare questo", "non fare quello".... La visita termina con una cioccolata calda speziata a scelta.


Le musée du parfum, di Fragonard

Un piccolo gioiellino  e per di più gratuito. La guida è molto professionale, anche se il tutto è finalizzato a condurre il gruppo allo shop del piano terra per una dimostrazione / indovinello sulle fragranze . Così ho scoperto la mia predilezione in assoluto per il patchouli.....e di non averne un flaconcino in casa....ideuzza per uno dei prossimi Natali /compleanni , no? Hihiiiii.
*Ah... indovinate cosa ho risposto ogni volta a mio fratello, che si aspettava ovviamente una risposta positiva.... "No, in realtà no..." SOB.
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie