martedì 21 agosto 2012

Fase 3 del trasloco: l'arrivo

E' vero che ci siamo riposati  tra la partenza e l'arrivo.
Pur vero che stavolta non ce ne siamo occupati direttamente, del trasloco.
Ma è stata comunque 'na faticaccia.

Due giorni di viaggio in pieno Ferragosto per trovare  l'appartamento ingolfato da mobili e scatoloni.
Secondo voi è facile ricordarsi dove si è messo cosa, a distanza di 3 settimane  con le appena citate 3 settimane in vacanza-lontano-da-tutto-e-tutti?
Non parliamo di scatoloni per almento un po' va.... speriamo.....

Il rientro si è svolto bene, dicevo,  in termini di tragitto e durata.
In termini di ripristino della funzionalità dell'appartamento ...beh, un po' meno.

Ci sono voluti 3 interi giorni di duro lavoro prima di rendere vivibile il posto:

  •  mobili da montare, 
  • scatoloni da svuotare, 
  • caccia agli attrezzi di mio marito (finiti chiaramente nell'ultimo scatolone nell'angolo, sotto la pila),
  •  figlie da rifocillare in modo non troppo selvatico e quantomeno equilibrato e regolare, quindi spesa sana e bilanciata (quasi un rappel al Manger Bouger)
  •  le prime lavatrici da fare (sob) e da stendere senza asciugatrice (sig), 
  • qualche viaggetto in discarica per liberarci del residuo
  •  e pure la convocazione per il richiamo vaccinale della grande, non facciamoci mancare nulla suvvia! ... dopodiché il ritmo ha rallentato visibilmente.
In proporzione alla forza fisica residua ed allo spazio rimanente disponibile, ovvio.

Ma dove BIP avevamo tutta 'sta roba in quel di Paris (senza giardino nè garage) a parità di appartamento qui? Eh? Chi me lo spiega? Il gioco del tetris 3D mi era tornato utile lì, perchè qui non funziona???!!!

Oltretutto ho rifilato l'equivalente di due scatoloni a mia sorella per il pupone suo e l'equivalente di uno consiste in materiale vario tra abbigliamento e oggetti per bebè ( ma femminuccia quindi tutto sulle gradazioni di colore che ci si può immaginare. Se a qualcuno interessa, faccia un fischio) in perfetto stato.... magari provo a venderli.

Per fortuna il battaglione folto di alcune zie (e dello zio imbianchino) si è riunito in una sorta di Putzkommando poco prima dell'arrivo degli scatoloni: pareti, pavimenti, cucina, bagno, infissi interni ed esterni,parquet... tutto luccicante.

Sacchettino handmade cucito al volo, con tessuto provenzale: rettangolo doppio con risvolto 


Quindi per ringraziamento ho pensato ad un sacchettino di Herbes de Provence + sapone di Marsiglia + creme de marrons artigianale

da consegnarsi prossimamente rendendo loro visita oppure organizzando un bbq in giardino.
 Ma per ora col caldo che fa non se ne parla proprio, attendiamo che Beatrice scacci Lucifero..

NB: la connessione internet da casa non è la nostra (nel senso che l'operatore qui si prende 4 settimane di tempo per assicurare l'attivazione richiesta.... tempi biblici, tempi italici....nel frattempo si ringrazia il vicino sconosciuto che non ha protetto il suo accesso alla rete)...
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie