venerdì 7 settembre 2012

Parakito vs Tigre

Il nostro arrivo è stato festeggiato come si deve dalle Tigri.


Non quelle che mia cognata (thailandese) temeva di incontrare nelle passeggiate nei boschi del sud franzoso , no, piuttosto le zanzare tigre.

Sono sempre stata preda facile in vita mia, tanto da essere l'antizanzare personale di mio marito e di chiunque mi stia vicino: una zanzara nei dintorni? Era per me, o meglio io ero per lei /loro.

Con le tigri, la cosa è peggiorata, perchè se prima mi salvavo in base alla fascia oraria (le zanzare classiche, le nostrane, prediligono le zone umide e il periodo del tramonto etc etc) e grazie a prodotti repellenti , adesso  non ci sono repellenti che tengano nè fasce orarie di libera uscita per me.   Ndr: la cosa non vale per mio marito, le possibilità sono due: è immune oppure ha la pelle di un rinoceronte.

Esistono solo zone meno colpite da questa vera e propria PESTE, a mia esperienza: le zone meno umide e più ventilate, nel senso che anche solo la rugiada mattutina permette alla bestiola di riprodursi allegramente, altro che sottovasi delle fioriere o lungolago. Qui i consigli dell'azienda sanitaria locale.

Ricapitolando:
- le tigri sono a caccia 24h/24 (sommate alle nostrane nelle loro fasce orarie, sig)
- prodotti repellenti classici non funzionano (a mio dire) perchè sono stati creati sulla base delle caratteristiche delle zanze nostrane (a dire dei farmacisti). Quindi il classico Aut@n serve poco o nulla (dovrei farci il bagno), l'equivalente thailandese è come l'acqua di colonia, le candele alla citronella non funzionano neanche a starci seduti sopra (provato). Sob.

Purtroppo le figlie hanno ereditato dalla madre - maledetta genetica - quindi il padre ha pensato bene di salvarle acquistando per un tentativo estremo di fine estate il Parakito made in France , ovvero il braccialettone universale ( modello Hawaii e Zebra, molto fashion!!!!!):

- antirepellente naturale ("biocide de type 19, huile essentielle de lavandin")
- con ricarica (ognuna dura 15 gg, senza contatto con la pelle, quindi brevettato per allergie)
- waterproof
- adatto a tutte le zone climatiche / geografiche
- per tutta la famiglia (uno pro capa, ovvio), usato come braccialetto o cavigliera
- accettato anche in aereo

Che dire: se funziona, clicco un "like" su FB e poi mi abbono per la prossima stagione rifornendo il parentado intero (il marito no).... E dire che due anni fa soltanto il problema non c'era proprio qui in zona.

Ma c'è in vendita in Italia? Perchè le istruzioni sono in 12 lingue, ma in italiano no.....
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie