lunedì 4 agosto 2014

Post in giallo

Dato che il sole quest' estate si fa desiderare... giallo sia!
(Ebbene sì, un altro post a tema colore...)


Giallo come le pere William o Bartlett  : mio padre ha un vecchio esemplare nel giardino, ultimo superstite di un frutteto di almeno 60 anni fa. Non ha mai subito trattamenti di sorta, è sempre stato abbondantemente concimato grazie al pollaio che per anni è stato sotto le sue fronde. Le pere sono di medie dimensioni, gialle, dalla buccia sottile, la polpa decisamente tenera e per nulla farinosa, direi piuttosto brodosa. Quindi le ricette che mirano a farle sciroppate sono out!  Data la tendenza a maturare in pochissimo tempo e data la mia dotazione di ben 3 cassette quest' anno, ho preferito farne per la maggiorparte composta e sterilizzato i vasetti. Le mie bimbe non mangiano più omogeneizzati, peccato!


Giallo come la cera d' api: ne ho avuto in regalo un panetto di grezza, contenente quindi unbel po' di impurità, ma lo stesso apicoltore mi ha consigliato di non usarla in cosmesi bensì per farne candele. Quindi candela fiat! Anzi plurale, dopo debita ricerca di vasi e vasetti...
Non le ho profumate per questo primo tentativo. Ora aspetto solo di poterle testare: ho fatto io gli stoppini durante i blackout di due settimane fa (notare che sono colorati), ho faticato un po' per tenerli al centro della candela ( ma ho capito come fare, ora!) e pure a ripulire il pentolino dai residui, ma posso dirmi soddisfatta. Ne porterò un paio nella casa in montagna.

Nella foto pere e candela sono posati su un "centrino della nonna". Che ne dite?


Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie