martedì 3 maggio 2011

Lavoro, lavoro delle mie brame...

... troverò il più bello del reame?

Sicuro!
Prima o poi...
Più poi che prima....

Intanto sono inizate le prove pratiche, ovvero ricerca seria tra gli annunci di lavoro (qui è obbligatorio per i datori di lavoro notificare ogni ricerca al locale Centro per l' Impiego* , sai in Italia invece come funziona nella maggioranza dei casi.....), redazione accurata e aggiornata di un curriculum, primi contatti telefonici (il pre-colloquio, se va bene si passa al primo colloquio vero e proprio) .

La tanto sospirata telefonata - sospirata perchè quando telefonavo io il tipo era occupato, quando telefonava lui ero in giro (costretta) con il passeggino, le due bimbe, una borsa a tracolla, e pioveva - è stata una cosa cordiale e informale, tanto da capire se valeva la pena "perdere" ulteriore tempo per vedersi di persona.
La cosa che più mi ha colpito è stata la frase:

 " siam tutti giovani in azienda, abbiamo tutti figli e sono la cosa più bella del mondo, per esigenze di orario legate ai figli siamo molto flessibili, se fossimo un'azienda più grande avremmo predisposto un nido aziendale..."



COSA? SCUSI, PUO' RIPETERE, s'il vous plait?

Sono ancora sotto choc......
... ma mi devo fare forza, mi devo ripigliare, altrimenti sai che figura al prossimo colloquio en tete-a-tete!

* A Pole-Emploi ci sono andata: un pelo di disorganizzazione burocratica c'è stata, ma tutto sommato il colloquio introduttivo con l'addetta è stato utile: mi ha prospettato una piccola serie di strumenti adatti al mio caso, tipo una valutazione del mio grado di conoscenza ed esperienza in un paio di materie, a seguire un'eventuale formazione etc.
Le foto presenti in questo blog con il logo "creazioniedintorni" sono di mia
proprietà così come alcune senza logo. Ce ne sono altre prese da internet da fonti che le definivano free, quindi per queste ultime nel caso in cui
io abbia potuto ledere inconsapevolmente il diritto d'autore, vi prego di avvisarmi via e-mail e
verranno immediatamente rimosse. Grazie